franchising opportunity

BDIH

L'organismo BDIH è stato introdotto nel febbraio del 2001 dall'Associazione federale dell'industria tedesca e del commercio per creare standard uniformi nel campo della cosmesi naturale.

L´associazione é stata fondata nel 1951, e la sua missione è di difendere gli interessi dei suoi membri.

Il certificato BDIH è un certificato riconosciuto a livello internazionale, che conta finora circa 5.800 prodotti di bellezza realizzati da circa 160 produttori certificati.e che sottopone a controlli continui e indipendenti in base a criteri rigorosi tutti i prodotti.

In questo modo i produttori sono tenuti ad astenersi dall'utilizzo di coloranti organici e profumi sintetici, materie prime etossilati, siliconi, paraffina e altri prodotti petroliferi, e vincolati all´utilizzo principale di materie prime da agricoltura biologica.

L'uso cauto dei principi attivi e dei curativi naturali, e la presa in considerazione delle ultime cognizioni scientifiche garantiscono prodotti innovativi, curativi e protettivi, che fanno rivivere la sensazione di naturalezza giorno per giorno.

Prodotti con il marchio di controllo "cosmetica naturale controllata" usano principi attivi naturali come per esempio oli vegetali, grassi e cere, estratti d'erbe e acque profumate, oppure oli essenziali e aromi ricavati da una coltivazione biologica controllata oppure da una raccolta selvatica.

La maggior parte degli ingredienti proviene quindi dal regno vegetale, alcuni sono minerali e altre sono materie prime di origine animale. 

Tuttavia, senza eccezioni, è consentito solo l'uso di sostanze che sono prodotte dagli animali, come ad esempio il miele.

Oltre ad un'accurata scelta delle materie prime vegetali, è di grande importanza anche la compatibilità ambientale, dunque il processo di lavorazione a basso impatto ambientale e di risorse, di ogni prodotto, come pure la miglior possibile degradabilità dei principi attivi, nonché l'uso parsimonioso di confezioni riciclabili.

Inoltre, i cosmetici naturali sono certificati BDIH solo se almeno il 60% dei prodotti realizzati da una determinata marca soddisfano gli standard BDIH La BDIH organizza regolarmente dei convegni, dove possono informarsi anche non membri su domande attuali presso relatori competenti.